Black Friday, quali negozi aderiranno?

Black Friday, quali negozi aderiranno?

E perché è diventato così importante?

Noi di tuttoteK non potevamo farci scappare la possibilità di far conoscere ai nostri lettori i migliori sconti e le migliori offerte di questa giornata speciale.

Il Black Friday tanto amato dagli appassionati e soprattutto appassionate di shopping, raggiunge ogni anno grandi risultati.

Per non perdervi neanche un'offerta vi suggeriamo di salvarvi questa pagina dedicata alle migliori offerte Amazon.

In questo giorno, che corrisponde al 23 novembre 2018, ci saranno dei forti sconti su tantissimi prodotti.

Tra i colossi delle vendite on line non poteva mancare ePRICE che per l'occasione ha pensato di proporre articoli hi-tech ed elettrodomestici a prezzi ancor più convenienti.

Al via lunedì 19 novembre per quanto riguarda Amazon, infatti, gli sconti dureranno una settimana.

Nello specifico si potrà ottenere fino al 40% di sconto su fotocamere e obiettivi Canon, promozioni su Smartwatches, Bike Computer, Activity Trackers e Navigatori Garmin, il 30% su prodotti a marchio Amazon come Amazon Basics, find.

Euronics, Unieuro e Media World.

Adidas, Nike e Converse; per le calzature.

Zalando, Asos e Yoox; abbigliamento e calzature. La scelta di molti è ricaduta sul P8 Lite 2017, che costava appena 150€, ma anche sulla PS4 che era proposta a poco meno di 200€. Quest'anno sarà il 23 novembre.

Questo è un consiglio che vale anche per i saldi invernali in generale, così come per i saldi estivi. Sarà possibile acquistarla recandosi direttamente all'info pad presente all'ingresso o sul sito del centro commerciale. Da una parte, qualcuno narra derivi dagli episodi di traffico da bollino nero che negli anni sessanta paralizzavano le strade americane per la corsa ai negozi; secondo altri racconti invece, questa definizione avrebbe preso spunto dal colore dei registri contabili degli esercenti che proprio all'indomani del Thanksgiving Day passava dal rosso delle perdite al nero - colore con cui venivano registrate le transazioni in attivo.

Sul fronte dei voli, per chi volesse programmare una vacanza, aderiranno all'iniziativa anche il sito eDreams dove si prenotano i biglietti aerei e la compagnia Ryanair, che magari per l'occasione (quella che segue è una battuta!) potrebbe sollevare i viaggiatori dal pagamento del supplemento del bagaglio a mano visto che - come denunciato dall'Antitrust e dal Codacons - la compagnia low cost non si è adeguata alla sospensione del pagamento del supplemento disposta dall'Antitrust finendo col beccarsi una denuncia in procura e l'apertura di una nuova procedura dall'Antitrust.