Tempesta tropicale Leslie arriva in Portogallo, venti fino a 190 km/h

Tempesta tropicale Leslie arriva in Portogallo, venti fino a 190 km/h

L'uragano Leslie, dopo essersi allontanato dalle Canarie ed essere stato declassato a tempesta tropicale, ha raggiunto la costa del Portogallo, con raffiche di vento fino a 190 chilometri orari, sradicando alberi e lasciando 300'000 cittadini senza elettricità. La perturbazione si è formata sull'Atlantico centrale come tempesta tropicale il 23 settembre scorso, poi si è rafforzato come uragano di categoria 1 per poi tornare tempesta e convertirsi un'altra volta in uragano l'11 ottobre.

Leslie ha raggiunto la Spagna. L'allerta riguarda in modo particolare 39 province portoghesi, oltre alle enclavi spagnole di Ceuta e Melilla nel nord del Marocco. Previsti in Spagna venti fino a 100 chilometri orari e piogge intense, fino a 75 litri per metro quadrato in 24 ore. Al momento è stata nuovamente declassata a tempesta, ma la sua traiettoria incerta e i suoi rapidi spostamenti mantengono alta l'allerta. È considerata la tempesta più violenta che si sia abbattuta sul Portogallo dal 1842.

Le notizie sui danni sono diffuse dalla Aemet (Agencia Estatal de Meteorología) e dalla NHC (Centro National de Huracanes). Le autorità hanno registrato 105 incidenti stradali a causa del maltempo. Si prevede che passi a nord dell'isola di Madeira per poi avvicinarsi alle coste sudoccidentali della penisola, spostandosi poi verso l'interno tra oggi e domenica.