Teatro: mille persone ai funerali di Gilberto Idonea

Teatro: mille persone ai funerali di Gilberto Idonea

Il sindaco Salvo Pogliese e l'assessore alla Cultura Barbara Mirabella hanno reso omaggio stamattina all'attore Gilberto Idonea, nella camera ardente allestita al teatro Metropolitan in sua memoria. L'attore è stato stroncato da un arresto cardiaco all'età di 72 anni. Ricordiamo infatti la sua partecipazione in "Malena", film celebre del regista Giuseppe Tornatore. "Con la morte di Gilberto Idonea -ha detto il sindaco Salvo Pogliese- la città di Catania ha perso uno dei suoi figli più apprezzati in Sicilia e tra i connazionali sparsi nel mondo, un artista straordinario che per cinquanta anni ha dato lustro alla città che fu di Angelo Musco di cui egli era giustamente considerato l'erede". Il suo debutto cinematografico risale al 1978 nel film Turi e i paladini.

Un lunghissimo applauso delle oltre mille persone presenti ha salutato, in piazza Santa Maria della Guardia, l'uscita dall'omonima chiesa del feretro di Gilberto Idonea.

Stiamo parlando di "Onore e Rispetto", la fiction che ha visto protagonista Gabriel Garko nei panni di Tonio Fortebracci.

Da menzionare anche il film "Nati Stanchi" del 2001, diretto da Dominick Tambasco, che ha segnato il debutto sul grande schermo di Ficarra e Picone.

In televisione aveva recitato in diverse serie, tra cui alcuni episodi del "Commissario Montalbano" e soprattutto "La piovra 8 - Lo scandalo" ed è stato coprotagonista ne "La piovra 10".

Nel frattempo, il caratterista catanese non ha mai dimenticato il suo grande amore, il teatro, portando sul palcoscenico lo spettacolo "La Finestra", un'opera di impegno civile realizzata dai giornalisti palermitani Felice Cavallaro e Filippo D'Arpa.