Stampa portoghese: "Ronaldo incontra i legali a Lisbona"

Stampa portoghese:

Poi c'è il comportamente curioso della Mayorga nel giorno successivo al presunto fatto: la Mayorga dopo qualche ora dalla presunta violenza va dalla polizia per sporgere denuncia, ma non fa il nome di Cristiano Ronaldo, poi però rivela tutto a un avvocato esperto in risarcimenti, he immediatamente prende contatti con l'entourage di CR7.

Intanto la famiglia di Cristiano Ronaldo si è stretta intorno a lui. Un'accusa che la ragazza ritrattò in un'intercettazione, dichiarandola falsa. Secondo quanto riporta Tha Sun, un tassista scagionerebbe il fantasista della Juve. La storia fu smentita immediatemente, ma l'ondata di accuse nei confronti di Ronaldo ha ridato credibilità anche alla versione di Ruby. Ad affermarlo è il legale dell'accusatrice, Leslie Stolvan, che ora sta verificando le informazioni fornite dalle ragazze. Il giornale mostra anche dei passaggi in cui ci si riferisce a "Topher" come a Ronaldo. Le prove sul presunto stupro sarebbero andate perse.

Secondo quanto raccontato dalla donna, il 13 giugno 2009 Ronaldo, che in quel periodo era in procinto di passare dal Manchester United al Real Madrid, l'avrebbe violentata in un hotel di Las Vegas.

La vicenda della presunta molestia sessuale è salita alla ribalta della cronaca dopo che il settimanale Der Spiegel l'ha riportata alla fine di settembre. Un gruppo formato da un detective privato, due avvocati portoghesi, due studi legali (lo Schilling di Londra e il Lavely & Singer in Calofornia), il noto avvocato di Las Vegas, Richard Wright, e un medico legale.

Chiaro è che il processo a questo punto diventerebbe più complicato per la Mayorga. Le accuse contro CR7 al momento sono prive di riscontri sufficienti, è il pensiero di Costa.

"Siamo in piena campagna, non abbiamo modificato il nostro piano di investimento e continuiamo il nostro percorso pubblicitario, che tra l'altro sta andando benissimo, perché crediamo che in questi casi vale sempre la presunzione di innocenza". "È una persona che ha onorato il Portogallo e ha dato tanto prestigio alla nostra nazione e di certo speriamo tutti che nulla possa mai sporcare questa immagine di Cristiano".