Spalletti: "L'Inter ora ha carattere. Vittoria sofferta"

Spalletti:

Grande reazione dell'Inter: "Sicuramente, perché quando abbiamo trovato le squadre che ci creano problemi nell'intensità abbiamo concesso qualcosa come stasera". "I gol in trasferta li avevo fatti anche l'anno scorso - ha aggiunto - avevo fatto 29 gol, non è che mi mancava il gol da tanto, sono tranquillo, so che lavoro tutti i giorni per il bene della squadra, lavoro per i miei compagni e facciamo bene in campo". Si può fare, basta diano disponibilità a rientrare.

L'Inter può giocare con le due punte? Mercoledì in Champions League è arrivata una partita che ha sintetizzato tutto in 90 minuti: il gol di Rosario è stato molto bello, ma l'immobilismo dello sloveno in quella circostanza stava già rilanciando le polemiche, spazzate però via da un paio di interventi nel corso della ripresa, che hanno blindato una vittoria naturalmente molto importante per il cammino europeo dell'Inter. "Dobbiamo mantenere questa mentalità e chiudere questo periodo mettendo ancora punti dopo le difficoltà iniziali". In mediana Valoti in ballottaggio con Everton Luiz per prendere il posto dell'infortunato Kurtic, reparto completato poi da Schiattarella e Missiroli. Il bomber nerazzurro segna di testa, ma con deviazione di Djourou. La doppietta di Mauro Icardi non lascia scampo a un'ottima Spal e permette ai nerazzurri di fare un'ulteriore passo in avanti.

Formazione ufficiale Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino, Valero; Keita, Nainggolan, Perisic; Icardi.