Sassuolo, De Zerbi: "Diawara andava espulso, tra Napoli e Juve…"

Sassuolo, De Zerbi:

Non mi è sembrato da rosso diretto l'intervento di Rogerio, almeno da bordo campo.

"Non abbiamo messo portieri al posto di Berardi e Di Francesco, ma abbiamo inserito calciatori con caratteristiche diverse, per ripartire". "Il Napoli si sta evolvendo, sta prendendo l'idea di Ancelotti". Oggi abbiamo preso un gol con un nostro errore ed un altro con la palla all'incrocio. "Scelti calciatori che garantivano più strappi, Berardi non è ancora al top come Boateng e Locatelli. Cambiando elementi, qualche meccanismo si perde ma è sempre difficile affrontare la partita e preparare una sfida al Napoli". Non si può venire a Napoli e pensare di non soffrire.

Problemi difensivi? "I dati sulla difesa bisogna tenerli in considerazione, ma i gol vanno visti e interpretati". Il play legge situazioni prima rispetto ad una mezzala e volevo questo. Le ali poi dovevano dare una mano, avevo chiesto le due fasi a tutti. Avremmo meritato di pareggiare nella ripresa.Poi se Insigne te la mette all'incrocio... Non è entrato per far male.

La Figc lo stava monitorando già da tempo, Diawara avrebbe potuto prendere la cittadinanza italiana il prossimo anno e sia Ventura prima che Mancini ora stavano seguendo l'iter con attenzione tanto che nelle ultime ore si parlava dell'ipotesi di naturalizzazione anche per lui, oltre che per Allan qualora il Brasile continuasse nell'autolesionistico ostracismo nei confronti del mediano-pittbull che sta giocando a livelli incredibili. "Chi vule farlo, deve rischiare". "Nel secondo tempo abbiamo preso il comando della partita, ci lascia l'amaro in bocca il fatto di aver fatto tre buone partite con Milan, Juve e Napoli e di non aver mai vinto".