Romania, terremoto magnitudo 5.6 Momenti di grande paura nella notte

Moderata scossa di terremoto nella notte in Umbria, tremori a Spoleto e Foligno. Non si segnalano al momento danni a persone o cose.

Il sisma ha avuto ipocentro a circa 150 chilometri di profondità ed epicentro 12 chilometri a sudest di Comandau, secondo i dati raccolti dal servizio geologico statunitense Usgs. Le segnalazioni giungono, in particolare, da Trevi, Spoleto, Foligno, Montefalco, Castel Ritaldi, Campello sul Clitunno, Bevagna, Spello e Giano dell'Umbria. In alcune località la gente è scesa anche in strada, presa dalla paura. Quella delle 5.10 del 29 ottobre non è la prima scossa registrata sul territorio dell'Umbria nelle ultime ore.

Terremoto in Romania: scossa M 5.6 in Transilvania, scossa avvertita anche in Ucraina, Moldavia e Bulgaria.