Lodo Guenzi giudice X Factor: sostituisce Asia Argento

Lodo Guenzi giudice X Factor: sostituisce Asia Argento

Lodo Guenzi al posto di Asia Argento: è questa la novità che a breve milioni di telespettatori si troveranno di fronte al tavolo di X Factor. La comunicazione mette quindi a tacere i rumors legati alla possibile partecipazione di Morgan nel programma, al posto della ex compagna, nonostante nei giorni scorsi fosse stata data quasi per certa la sua presenza.

Asia Argento è ufficialmente fuori da X-Factor dopo che Jimmy Bennet l'ha accusata di molestie sessuali quando era ancora un minorenne. "Siete tutti invitati". Così rispondeva scherzosamente Lodo Guenzi alla domanda del giornalista de La Stampa circa la possibilità di far parte un giorno del team dei giudici di X Factor. Già durante il concerto del primo maggio di quest'anno Guenzi si è mostrato molto avvezzo allo spettacolo, superando la prova anche come presentatore in affiancamento ad Ambra Angiolini.

Non prendersi sul serio, forse, è il modo più efficace per fare arrivare ciò che si dice.

Nel 2009 forma insieme agli altri due fondatori, Alberto Cazzola e Alberto Guidetti, il gruppo Lo Stato Sociale. Luna Melis con "Black Widow" di Rita Ora conferma le ottime impressioni della prima esibizione (da portare certamente ai live), mentre Elena Piacenti, che aveva commosso tutti cantando Sergio Endrigo, inciampa sugli Spandau Ballet e torna mesta a casa, ribadendo che forse "la prima esibizione aveva creato troppe aspettative" (Rita Bellanza docet). Inizialmente era stato diffuso il nome di Morgan e il suo ritorno era stato accolto dal pubblico con grande clamore. Probabilmente il segreto sul nuovo giudice sarà mantenuto fino ai live e solo lì vedremo se Lodo Guenzi avrà conquistato la sedia del giudice. Anzi, la dichiarazione che ha fatto polemica è di Bebo. Credo di essermi appassionato di musica in quel momento, e credo che quello sia il motivo per cui alla fine ho passato sei anni sui palchi. Spero li aiuti avere accanto uno che alle autostrade ci è arrivato dopo provinciali, statali e sentieri sconosciuti. X-Factor è una strada molto veloce, molto pericolosa ma illuminata.

Completamente diversa la versione di Asia sempre nel programma di La7: "Poi incominciò a baciarmi e toccarmi in una maniera che non era quella di un bambino con la mamma, ma quella di un ragazzo con gli ormoni impazziti". Credo che Asia sia stata bravissima e ho la fortuna di ereditare una squadra splendida scelta da lei, e qualsiasi cosa succeda di buono rimarrà fondamentalmente merito suo.