Influenza, Oms: ottobre il mese ideale per vaccinarsi

Influenza, Oms: ottobre il mese ideale per vaccinarsi

La vaccinazione potrà essere effettuata presso i medici di famiglia, per gli over 64 e per gli altri soggetti a rischio, e presso gli ambulatori territoriali di vaccinazione dell'Asp 8.

Un invito particolare alla vaccinazione viene rivolto inoltre al personale sanitario e parasanitario delle strutture pubbliche e private: "Il vaccino è offerto, oltre che a tutto il personale sanitario e parasanitario delle strutture pubbliche e private - aggiunge Lia Contrino - anche a tutti i soggetti ricoverati negli ospedali e nelle case di cura ed è anche fortemente raccomandata a tutto il personale delle scuole, docente e non docente, ai soggetti addetti ai servizi pubblici di primario interesse collettivo, come i vigili del fuoco o le forze di polizia, al personale che per motivi occupazionali è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani, ai donatori di sangue". Come ogni anno, il servizio sanitario offrirà gratuitamente l'antidoto a tutti i soggetti che, a causa del proprio stato di salute, si trovano in condizioni di maggior rischio.

Martedì 13 novembre partirà la campagna stagionale della Regione Piemonte di vaccinazione contro l'influenza.

Quella del vaccino anti-influenzale è chiaramente, per chi decide di farlo, una scelta di prevenzione contro quello che è il malanno di stagione più diffuso che può manifestarsi non solo con la febbre e con la tosse, ma anche con dolori muscolari e con il mal di testa. La stessa USL ricorda che una sola dose vaccinale è sufficiente per i soggetti di tutte le età mentre per i bambini inferiori ai 9 anni, mai vaccinati in precedenza, si raccomandano due dosi a distanza di almeno 4 settimane.

"La vaccinazione - spiega Madeddu - rappresenta la migliore strategia per prevenire la malattia e le sue complicanze con esiti invalidanti e a volte mortali e quindi rivolgo un appello a vaccinarsi a tutti quei soggetti affetti da patologie a rischio per gravi complicanze influenzali".

Per ulteriori approfondimenti il Ministero della Salute ha dedicato la sezione FAQ - Influenza e vaccinazione antinfluenzale sul portale www.salute.gov.it mentre sul portale di Ats Bergamo www.ats-bg.it è disponibile il "manifesto antinfluenzale e antipneumococco", vademecum per l'anno 2018 - 2019.

Anche quest'anno sarà affidata, per la popolazione adulta, ai Medici di famiglia a cui ci si deve rivolgere per ogni informazione e per concordare le modalità di effettuazione della vaccinazione.

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale di Treviglio: clicca "Mi piace" o "Segui" e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!