Fuga d'amore con lo scuolabus per un bambino di 9 anni

Fuga d'amore con lo scuolabus per un bambino di 9 anni

L'episodio è successo in una scuola primaria del torinese e per fortuna si è risolto senza problemi.

Come riporta il sito del Corriere, quel giorno, proprio a causa della malattia della compagna di scuola con cui solitamente il bimbo tornava a casa, il piccolo sarebbe dovuto rientrare con i genitori. Tuttavia, appreso che la sua fidanzatina aveva l'influenza, non ha aspettato la donna, ha preso lo scuolabus e ha convinto l'autista a farsi accompagnare a casa della bimba, che si trova in un paesino a pochi chilometri di distanza. Un gesto d'amore non da tutti che però ha spaventato non poco i genitori dello studente. "Non dovevano lasciarlo uscire".

Una storia a lieto fine: Mattia infatti ha poi passato effettivamente il pomeriggio con la sua amica, ma sicuramente con la promessa di non fuggire più.

E' stata una mamma, che lo ha visto sullo scuolabus, a chiamare la scuola e i genitori.