Domenica Live, Marco Cucolo in lacrime: "Loren mi faceva sentire unico"

Domenica Live, Marco Cucolo in lacrime:

Le sue parole spiegano il dramma che sta vivendo: era molto legato al ragazzo. Ho cercato di starle sempre vicino, la controllavo anche quando andava al bagno perché ero molto preoccupato. E mi ha detto: "Loren è diventato un angelo e non è più con noi". Cucolo, 26 anni, ha raccontato quello che ha vissuto dalla notizia della morte del figlio Loren di Lory Del Santo, che a 19 anni si è suicidato a Los Angeles, a causa di una patologia mentale.

"Lory è distrutta nel cuore, Loren era il figlio più piccolo, ha sempre avuto un'attenzione speciale nei suoi confronti", ha aggiunto il compagno della showgirl davanti alle telecamere di Domenica Live.

Entrando aveva detto che per lei il Grande Fratello doveva essere come una terapia: dopo la scomparsa di Connor si chiuse in se stessa e le conseguenze furono drammatiche per la sua salute, così questa volta ha voglia di parlare e confrontarsi.

Ho deciso di vivere questo momento da solo, ho la mia famiglia che vuole starmi vicino, ma ho detto no. Questa cosa mi ha distrutto il cuore, fatico a dormire e non so se riuscirò a guarire da questa ferita. Un sintomo, un disturbo, che si confondeva con il suo carattere.

"Sognavo di vivere un giorno tutti insieme, perché uniti eravamo una famiglia", ha raccontato Cucolo, che ha quindi rievocato un episodio forse rivelatore dei problemi di salute di Loren.

Cucolo ha parlato lungamente di Loren. Questo significa che Loren non riusciva a provare piacere per nulla, per la vita in generale. Come ha dichiarato sua madre, Loren era affetto da anedonia, una malattia che provoca l'incapacità di sentire emozioni. Continuava a giocare con il computer, non si interessava al cane.

"Quest'estate Lory è andata da sola in America dai figli, - ha proseguito a raccontare - io ho deciso di lasciarla sola con i suoi figli, per non essere invadente, nonostante loro mi considerassero uno di casa. La cerimonia semplicemente non c'è stata". Il ragazzo ha difeso la scelta della compagna di partecipare al Grande Fratello: "La produzione fino all'ultimo mi ha permesso di starle vicino". Sto seguendo Lory al GF, le ho visto fare cose nel quotidiano che non faceva da tempo.