Cameo, ritirato un lotto di gelatina per rischio salmonella

Cameo, ritirato un lotto di gelatina per rischio salmonella

Cameo ha provveduto a diramare un comunicato ufficiale [VIDEO] per avvisare del richiamo precauzionale dal mercato della gelatina in fogli della linea Paneangeli. L'avviso di richiamo è stato diffuso anche da Bennet, Coop, Carrefour, Cadoro, Simply e Auchan. Infine, dopo essersi scusata con i clienti, ha sottolineato che tutti gli altri prodotti Paneangeli sono sicuri e possono essere consumati regolarmente. Come si legge nel comunicato pubblicato sul sito del dicastero, il prodotto in questione è venduto in confezioni da 12 g, con il numero di lotto 24052/3 - scadenza (TMC): 05.06.2021.

A seguito di controlli interni all'azienda che hanno riscontrato un possibile rischio microbiologico, il gruppo Cameo ha deciso in via precauzionale di ritirare da tutti i punti vendita un lotto di Gelatina in fogli a marchio Paneangeli.

La gelatina è stata prodotta per Cameo Spa da Ewald-Gelatine GmbHm nello stabilimento di Meddersheimer Straße 50, D-55566, a Bad Sobernheim, in Germania.

"A titolo precauzionale, a seguito del riscontro di un potenziale problema di qualità del prodotto, invitiamo i consumatori che ne fossero in possesso a riportarlo presso il punto vendita dove è avvenuto l'acquisto (il punto vendita provvederà al rimborso)". Intanto l'azienda si scusa con i consumatori per il disagio e mette a disposizione un numero verde da contattare nel caso si voglia ricevere ulteriori informazioni. L'infezione tende a diffondersi dall'apparato gastrointestinale, e si manifesta attraverso vari sintomi, da febbri, vomito e diarrea, fino a infezioni gravi come quelle polmonari nei soggetti con sistema immunitario più debole. La Salmonella (che vive nel tratto intestinale di molti animali, uomo compreso, anche in maniera asintomatica) può entrare in contatto con le carni durante la macellazione, e per questo maiali e avicoli sono considerati i principali serbatoi infettivi.