Andrea Bocelli, nuovo album di inediti con diverse collaborazioni

Andrea Bocelli, nuovo album di inediti con diverse collaborazioni

Il tenore, atteso a Milano alla conferenza stampa per la presentazione del suo ultimo album, "Sì", è stato costretto a un atterraggio d'emergenza.

"Quando si deve trovare il titolo a un album è sempre difficile, tutte le mattine mi arrivavano delle proposte, dalla casa discografica, dai miei amici, dai famigliari".

"Per non arrivare in ritardo ho preso l'elicottero - ha detto - ma abbiamo incontrato una nebbia pericolosa". La nuova fatica discografica esce il 26 ottobre in Italia, ma anche in più di 60 paesi e in sette lingue, quali italiano, tedesco, inglese, spagnolo, francese, russo e cinese.

Si tratta di un disco che contiene 12 canzoni e 4 bonus track, che esprimono e raccontano tanti valori importanti per il tenore e che spaziano dall'amore all'amicizia, sino alla fede religiosa, la famiglia e la speranza.

Durante l'incontro con i giornalisti, Andrea Bocelli e suo figlio Matteo hanno eseguito dal vivo "Fall on me". L'icona femminile del pop, Dua Lipa unisce in maniera sorprendente la sua voce a quella del tenore su "If Only".

"Io sono uno studente di Conservatorio che sta cercando di imparare a cantare - ha spiegato Matteo, ventuno anni e anche lui presente alla presentazione dell'album del babbo (guai a chiamarlo papà) - e con questa esperienza mi sono trovato ad affrontare qualcosa di veramente grande". Bisogna fare qualcosa per gli altri ed è un privilegio per me: se sei contento di farlo il giorno dopo te ne devi dimenticare e andare ancora avanti. Sono queste le prime parole del cantante, che poi entra nei dettagli: "Ho detto al pilota di atterrare immediatamente, ma siamo arrivati in un posto sperduto: non sapevo dove eravamo. La fondazione che porta il mio nome ha ideato il progetto di questo coro di 60 bambini haitiani dai 9 ai 15 anni molto vulnerabili che, grazie alla musica, hanno avuto la possibilità di uscire dalla violenza e dalla povertà e, a due anni dalla nascita, l'ho voluto con me per dare colore e voce a due brani dell'album".