Allerta meteo, la comunicazione del sindaco di Giugliano, Antonio Poziello

Allerta meteo, la comunicazione del sindaco di Giugliano, Antonio Poziello

Ecco l'ultimo avviso meteo della Protezione Civile nazionale.

Ebbene la nuova saccatura prevista sul bacino del Mediterraneo, sarà in grado di portare precipitazioni, vento ed un ribasso deciso delle temperature soprattutto sui settori europei centrali ed occidentali.

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un Avviso di allerta meteo di colore arancione su tutta la regione.

L'allerta, come sottolinea la Protezione Civile, riguarda il dissesto idrogeologico diffuso su tutto il territorio regionale ed è legata alle precipitazioni che potrebbero innescare fenomeni come instabilità di versante, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango, significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione. Dal pomeriggio di oggi, lunedì 22 ottobre, si prevedono venti forti di burrasca dai quadranti settentrionali e mareggiate lungo le coste esposte.

Anche il sindaco di Benevento Clemente Mastella ha firmato un'ordinanza con la quale si stabilisce la chiusura di tutte le scuole cittadine "in via precauzionale" per la sola giornata di oggi, lunedì 22 ottobre. Allerta gialla, invece, sui bacini dell'Alto Volturno e del Medio Sangro in Molise e su Lazio, Abruzzo Calabria e Sicilia, oltre che nelle restanti aree di Basilicata e Puglia.

In serata la situazione continuerà a presentarsi instabile su gran parte delle regioni centro meridionali.

Maltempo che si è già fatto vivo a Catania dove la scorsa notta c'è stato un vero e proprio nubifragio.