Spalletti: "Turnover? Due gare consecutive si possono fare, ma con la Fiorentina…"

Spalletti:

Sono tanti i dubbi di Marco Giampaolo, che per la sfida contro l'Inter dovrà inevitabilmente rimaneggiare la formazione iniziale. Sarebbe molto di più che vincere due partite di seguito. Il punto potrebbe essere quello di usare nuovamente quelli stessi mezzi. Questo è il carattere che mi piace vedere nei calciatori. "Bisogna però portarlo dentro tutte le volte, senza pause". D'Ambrosio ha dietro un pacchetto di minutaggio che ci può rassicurare sull'impiego per 90'.

Io ho un ruolo importante con delle responsabilità importanti. "Invece siamo rimasti in equilibrio, abbiamo giocato con personalità, alla pari". Sono quelle le cose importanti da fare sempre.

Come coinvolgere di più Icardi?

Chiaro che lui deve fare dei movimenti che danno dei benefici alla squadra e la squadra deve considerare bene le sue qualità per riuscire a metterlo nelle condizioni di farlo esprimere al meglio. Io la penso così: "per realizzare un giocatore top bastano pochi secondi di grande talento".

In questi giorni hai visto qualcosa che ti fa essere ancora più ottimista? "Abbinare questa doppia vittoria varrebbe più di due vittorie consecutive". Non si viene un giorno a pensare in un modo e uno in un altro. "Nel calcio non si va avanti con la casualità".Avete vinto la prima partita in rimonta della stagione. "La vera svolta che si aspetta è la continuità di risultati, da qui alla sosta?" "Ma ci vuole sempre, non ci devono essere pause". Loro hanno riportato fedelmente i fatti accaduti in campo senza opinioni personali, così come avevano fatto già con altre squadre. Hanno fatto una telecronaca spettacolare che negli ultimi minuti ha tirato dentro l'emozione anche a chi non era allo stadio. Gli si fanno i complimenti.