Passeggeri in quarantena su volo Dubai-New York

Passeggeri in quarantena su volo Dubai-New York

Secondo le informazioni fino ad ora disponibili, circa cento passeggeri e i membri dell'equipaggio del volo Emirates 203 tossiscono senza sosta.

Un aereo Emirates con a bordo oltre 500 persone proveniente da Dubai è stato messo in quarantena all'eroporto JFK di New York subito dopo l'atterraggio per la presenza di alcuni passeggeri con sintomi di un non precisato malessere.

Tensione sul volo da Dubai diretto a New York: allarme per decine di passeggeri, tosse e vomito segnalati all'arrivo e ci sono ricoveri.

Presente sulla scena anche la polizia della Port Authority. "Le persone interessate sono state immediatamente visitate da personale medico del luogo, e chi ha bisogno di cure sarà seguito", ha dichiarato una portavoce di Emirates, aggiungendo che gli altri viaggiatori potranno lasciare l'aereo a breve.

Bill De Blasio, primo cittadino newyorkese, ha confermato alla stampa nazionale americana che l'aereo si trova in quarantena in aeroporto. I 147 passeggeri sono stati evacuati e sono sotto osservazione medica per evitare il rischio di contaminazione.

In Algeria è in corso un'epidemia di colera che finora ha fatto almeno 2 vittime, con 74 casi confermati.