LUTTO - Maria Sensi, Rosella: "Tifi Roma da lassù"

LUTTO - Maria Sensi, Rosella:

Parlare quando si perde una mamma è difficile. Nella chiesa a due passi dal Verano per i funerali c'è la Roma del passato e quella del presente, con la dirigenza attuale al completo: Baldissoni, Gandini, Conti, e poi Francesco Totti, l'allenatore Di Francesco e il capitano della squadra De Rossi. "Era una grande donna, una madre unica che ci ha insegnato dei grandi valori. Sono molto arrabbiato, i tifosi dovevano essere qui per rispetto a Sensi che gli ha dato uno scudetto". Era fiera di essere romana, romanista. Porteremo avanti quello che ci ha insegnato. Al termine della celebrazione l'ex presidentessa giallorossa Rosella Sensi ha preso la parola per ricordare la mamma scomparsa: "Nel nostro strazio la cosa che mi fa piacere è cheoggi lei è vicina al suo amato Franco, forse vedranno le partite insieme e in qualche modo si sono ricongiunti".

Tante anche le personalità dello sport e del calcio italiano e non solo, da Pippo Marra ex consigliere della Roma ed Ettore e Riccardo Viola, a Frederic Massara, al procuratore Dario Canovi, al dg del Genoa (ed ex ds giallorosso) Giorgio Perinetti e Vito Scala. Un ricordo anche dall'ex tecnico e amico della famiglia Zeman: "Una grande signora e una grande tifosa che mi voleva bene. Romanisti se nasce". Tono polemico per il romano presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, lasciando la chiesa di San Lorenzo fuori le mura dove sono appena terminati i funerali di Maria Sensi moglie dello storico presidente della Roma.

"Era la sora Maria, lei era la Roma".