Coppa d'Africa, incidenti prima di Madagascar-Senegal: 1 morto e 37 feriti

Coppa d'Africa, incidenti prima di Madagascar-Senegal: 1 morto e 37 feriti

Secondo quanto riferito dal portavoce dell'Ospedale di Hrja, Oliva Alain Rakoto, gli incidenti sarebbero dovuti all'enorme calca che si è creata all'ingresso dello stadio. Eppure, da quel giorno, le tragedie negli stadi si sono ciclicamente ripetute.

Almeno una persona è morta e altre 37 sono rimaste ferite nella calca che si è venuta a creare davanti allo stadio Mahamasina di Antanarivo, capitale del Madagascar, prima dell'inizio della partita di calcio tra la nazionale di casa e il Senegal.

"Nostro zio è andato a vedere la partita, è uscito di casa verso le 8 del mattino - è stata la testimonianza di Henintsoa Mialy Harizafy, 30 anni, all'agenzia AFP (Agence France-Presse) -". In campo dal primo minuto anche Kalidou Koulibaly.

La partita tra Madagascar e Senegal, valida per le qualificazioni alla Coppa d'Africa 2019, è iniziata regolarmente.