Calcio: Spalletti, nessun invito da Totti? Farò una sorpresa

Calcio: Spalletti, nessun invito da Totti? Farò una sorpresa

Luciano Spalletti parla ancora di Francesco Totti, che con il passare del tempo è diventato quasi un'ossessione per l'allenatore ora all'Inter.

Un libro che ripercorrerà i momenti più importanti della vita dell'ex capitano della Roma e campione del Mondo nel 2006 con la nazionale azzurra. "Se è vero che non mi ha inviato mi dispiace".

"Totti non mi ha invitato alla presentazione del suo nuovo libro?"

Sarà un compleanno indimenticabile. E il tecnico toscano è stato interrogato sull'argomento nel corso della conferenza stampa di presentazione della partita tra Inter e Parma (la partita di sabato alle 15 che aprirà ufficialmente la quarta giornata di Serie A). "Magari gli farò una sorpresa". "Leggerò il libro come di solito faccio con tutti i calciatori che ho allenato in passato".

E forte, uno da Inter. A voi colpisce quello che fa gol, perché ha segnato subito. Lui dà queste accelerate, ma ci sono anche altri numeri, come la consistenza che metti in una partita e sotto questi di vista lui può fare meglio. Anche se, almeno secondo Spalletti, non nel suo ultimo campionato prima dell'addio al calcio.