Trofeo Bernabeu, Real Madrid-Milan 3-1

Trofeo Bernabeu, Real Madrid-Milan 3-1

Infine Rino ha parlato di Gonzalo Higuain, bomber che alla sua prima presenza con la maglia del Milan ha segnato un bel gol dopo 3 minuti: "Per essere credibile lo devi essere durante la settimana, rincuorando i compagni e non mandandoli a quel paese". I rossoneri sfiorano anche il bis, ma Bale chiude il primo tempo in pieno recupero. Il croato riceve una grandissima standing ovation da parte del pubblico di casa: ora sta a lui mettere nero su bianco, la firma sul rinnovo di contratto per allontanare le voci di mercato (con buona pace dell'Inter).

Il Real Madrid batte 3-1 il Milan nella trentanovesima edizione del Trofeo Santiago Bernabeu, al termine di un match molto combattuto e intenso, specie nel primo tempo.

Pronti, via e il Real Madrid va subito in vantaggio con il colpo di testa di Benzema che anticipa tutti sul primo palo dopo l'assist di Carvajal (lasciato solissimo sulla fascia). Splendido il gol di Higuain. È una partita vivace, ricca di occasioni e con difese da registrare: Donnarumma para su Bale, Navas disinnesca una punizione di Bonaventura e poi esce a valanga su Kessie. Dentro Bacca che ha subito la chance per il pareggio, ma l'arbitro ferma tutto per un leggerissimo fuorigioco del colombiano sul servizio di Suso. Il Milan c'è, sembra anche molto più pimpante, Navas dice di no a Cutrone. Bonaventura per due volte sfida Navas, ma il pari non arriva.

Il Milan ha finalmente trovato un attaccante. I rossoneri dimostrano di essere a un buon punto della preparazione nonostante l'avvio shock: è solo il 2' quando Carvajal conquista il fondo del campo per andare al cross, Benzema si fa trovare pronto nel cuore dell'area di rigore e non lascia scampo a Donnarumma.