"Temptation Island", l'affettuosa dedica di Filippo Bisciglia ai protagonisti

Gentile, pacato e mai fuori luogo, un uomo con dei modi che sembrano appartenere ad altri tempi, spesso in contrasto con quelli più "rudi" della componente maschile delle coppie che lui stesso presenta.

La trasmissione Temptation Island, è stata record di ascolti nelle scorse settimane, sulle spiagge della Sardegna si sono consolidate coppie e si sono sgretolati legami duraturi.

L'ultima puntata ufficiale di Temptation Island 2018 versione classica, ha fatto cadere il divieto di parlare al pubblico dei protagonisti: queste 6 puntate hanno costretto tutte le coppie a non svelare nulla, almeno fino a lunedì sera. Mio nonno mi ha costruito una macchinetta con le rotelline e mi portavano in giro così.

Cecilia e Ignazio, dopo essersi innamorati nella casa del Grande Fratello Vip, sono inseparabili e hanno detto di non aver alcuna intenzione di rischiare di allontanarsi e che stanno vivendo un momento molto felice. Sono nei libri di Medicina. Oggi, felicemente single e libera da un rapporto che si era rivelato tossico, la friulana ha dichiarato di essere pronta a voltare pagina e rimettersi in gioco. Tuttavia vi sono ancora diversi studi in corso che mirano a far fronte alle complicazioni fisiche che insorgono nel lungo termine.

Filippo Bisciglia si racconta a trecentosessanta gradi. Questa esperienza mi ha forgiato il carattere: "la voglia di vincere viene da lì". I piedi sempre per terra ma la mente e gli occhi che puntano al cielo. "Quindi scelsi il tennis e mi impegnai al massimo, tanto che a 10 anni vincevo qualsiasi torneo a cui partecipassi". "È difficile spiegare ciò che provo per voi".