Serie B, nel pomeriggio i calendari della nuova stagione

Serie B, nel pomeriggio i calendari della nuova stagione

Beffate, quindi, Catania e Novara che già avevano festeggiato il possibile accesso nella cadetteria al posto delle compagini che non sono riuscite a iscriversi. Prima giornata sabato 25 agosto (con anticipo il venerdì). Lunedì sono attesi i calendari a "organico ridotto". Protesta anche la Ternana, attraverso il patron Stefano Bandecchi.

In altri termini anche laddove si volesse modificare il "Format Serie B" la modifica non potrebbe certamente avvenire a decorrere dalla stagione sportiva 2018-2019 bensì "dalla seconda stagione successiva a quella della sua adozione". "L'avvocato Giancarlo Viglione comunica intanto che ieri, su incarico del presidente Gabriele Gravina, ha notificato, nell'interesse della Lega Pro, una diffida al commissario Roberto Fabbricini affinché non adotti il provvedimento annunciato dalle agenzie di stampa con il quale modificherebbe il 'Format Serie B' portando le squadre da 22 a 19 già per la stagione 2018 - 2019". Tutte hanno cambiato allenatore, puntando su profili giovani. Le quattro promosse dalla Serie C sono quelle che hanno vinto il rispettivo girone (dunque Livorno, Padova e Lecce, con i salentini che tornano qui dopo sei anni, quando la Serie B era stata loro tolta d'ufficio) più naturalmente il Cosenza, vale a dire la squadra che ha superato i playoff e che ha confermato Piero Braglia. L'estate, nell'ambito della Coppa Italia 2015/16, il fischietto teramano ha diretto Sassuolo-Modena 2-0, mentre in campionato ha arbitrato Empoli-Sassuolo 1-0, nonostante i padroni di casa in dieci uomini, e Sassuolo-Roma, finita con i giallorossi in inferiorità numerica che riescono a vincere 2-0 anche grazie al rigore sbagliato da Berardi. Saranno invece 19: questo a causa della cancellazione di Avellino, Bari e Cesena. Questo farà sì che il campionato possa diventare molto interessante; ad ogni modo adesso siamo pronti a scoprire quale sarà il cammino delle 19 società che si presentano ai nastri di partenza.

Ore 19:00: SIAMO IN DIRETTA.