Nomine Rai, il premier Conte: "Foa adeguato per la presidenza"

Nomine Rai, il premier Conte:

Quella di Marcello Foa "la ritengo una figura di gran valore, ha un curriculum professionale di tutto rispetto", ha detto Conte, che ha aggiunto: "Ritengo sia una persona assolutamente adeguata" e "un professionista serio, responsabile e adeguato per come l'ho valutato sul piano curriculare". "È assolutamente indispensabile che il Consiglio di amministrazione si convochi con urgenza per dare alla Rai un presidente di garanzia", concludono i rappresentanti dei giornalisti.

"Questo consiglio, vista anche la situazione inconsueta in cui si è venuto a trovare, è particolarmente scrupoloso nel rispettare norme e regolamenti", ha detto ancora parlando con l'agenzia Ansa, aggiungendo che "il tema della presidenza verrà discusso dopo la pausa la estiva del Parlamento". "Valuteremo senza forzature, rispettando le competenze di tutti". "Auspichiamo un dialogo tra forze politiche e la ricerca di una soluzione con tranquillità, nel rispetto delle prerogative". E' una ricostruzione che non corrisponde a realtà. È il metodo migliore per arrivare al risultato più qualificante. "A differenza di quanto leggiamo sui giornali - scrive su Facebook - al momento non c'è alcuna convocazione dell'ufficio di presidenza della Commissione di Vigilanza Rai". "Forse occorrerebbe anche - prosegue Anzaldi - allertare i commissari che nei prossimi giorni potrebbe tenersi la nuova votazione sul presidente Rai: il Cda, infatti, deve procedere in tempi brevi alla nomina del nuovo presidente, come hanno confermato autorevoli e numerosi pareri espressi in questi giorni dai giuristi".