MotoGP | Gp Brno Qualifiche: Pole per un fantastico Dovizioso, Rossi è secondo

MotoGP | Gp Brno Qualifiche: Pole per un fantastico Dovizioso, Rossi è secondo

Un piccolo miracolo lo ha compiuto anche Valentino Rossi, che su un tracciato in cui le Yamaha sono apparse in evidente difficoltà è riuscito a strappare il giro secco ideale, conquistando un secondo posto inaspettato e togliendosi anche la soddisfazione di tenere dietro (di cinque millesimi) il leader del mondiale Marquez, che viaggia attualmente a +46 da lui in classifica iridata. Il pilota ternano del team Pramac chiude davanti a un'altra Ducati, quella di Lorenzo (1'55 " 326): Jorge, in ombra per tutta la giornata di ieri, fa un impressionante balzo in avanti migliorandosi di quasi 2 secondi, e ringrazia la nuova carena della Gp18 testata già con successo venerdì da Petrux.

Dovizioso non scattava dalla pole da Sepang 2016, rompendo un digiuno di 28 gare. Al Sachsering siamo cresciuti e anche qui a Brno abbiamo portato novità importanti. Abbiamo fatto piccoli progressi ma c'e' bisogno di tempo per farne di piu' grossi. "La gara? Nessuno al momento può capire chi sia favorito, non so ma le mie sensazioni sono buone". I dubbi, semmai, sono per la gara, "Vedremo cosa succederà, perché siamo ancora indecisi sulla scelta delle gomme e dopo qualche giro hanno un grosso calo", ha commentato. Danilo, in particolare, se non avesse "mollato il colpo" nel finale avrebbe potuto probabilmente ambire a posizioni migliori. "Vedendo i tempi delle prove quello messo meglio è Marquez ma Dovizioso si sta avvicinando".