Moto3 | Gara della Repubblica Ceca - Prima straordinaria vittoria di Fabio Di Giannantonio

Moto3 | Gara della Repubblica Ceca - Prima straordinaria vittoria di Fabio Di Giannantonio

Tante volte l'aveva sfiorata e il caso più eclatante è sicuramente quello di Le Mans di quest'anno, dove aveva tagliato il traguardo per primo, ma poi si era visto "sfilare" il gradino più alto del podio con una penalità.

Quando poi gli è stato chieste se comunque, al terzo anno nella categoria, questa vittoria è arrivata troppo tardi, ha spiegato: "Alla fine è un processo di crescita, sia con la moto che con il team". Quando mancano dieci giri al termine Foggia comanda la gara davanti a McPhee, Ramires, Oettl, Canet e Di Giannantonio, con Bezzecchi che rimane lontano in undicesima posizione.

Terza fila per Gabriel Rodrigo, Nakarin Atiratphuvapat e Niccolò Antonelli, mentre in quarta fila troviamo Enea Bastianini, Jaume Masia e Kazuki Masaki. Diciottesimo Nicolò Bulega, 20° Andrea Migno, out Stefano Nepa. Ultimo giro con i primi otto piloti che si giocano la vittoria: Marco Bezzecchi rischia il contatto con Marcos Ramires perdendo la possibilità di lottare per il podio, a metà giro sono Fabio Di Giannantonio e Aron Canet ad aver allungato sugli altri piloti del gruppo di testa. Sesto Marco Bezzecchi, che torna leader del mondiale approfittando dell'assenza dell'infortunato Martin: ora sono 3 i punti di vantaggio sullo spagnolo.

A difendere i colori del Team Del Conca Gresini Moto3 ci sarà così il solo Fabio Di Giannantonio, tra i protagonisti di questo venerdì di libere, comandato a tratti nelle fp2 e chiuso in sesta posizione a due decimi dalla vetta dei tempi.