Milan, Leonardo ha incontrato l'entourage di Bernard

Milan, Leonardo ha incontrato l'entourage di Bernard

Vuole rinforzare il Milan e non vuole né può perdere tempo. Nel mirino del Milan, infatti, è finito Bernard Anício Caldeira Duarte, attaccante destro classe 1992, recentemente svincolato dallo Shakhtar Donetsk.

Fondamentale per il buon esito dell'affare potrebbe essere il ruolo di Leonardo, che ha svolto il ruolo di intermediatore. Il brasiliano pare gradire non poco la destinazione rossonera, ma a fare da ago della bilancia potrebbe essere proprio il "fattore Leonardo". Il contratto pluriennale da circa 4 milioni di euro non sarebbe un problema, mentre si ragiona sulle commissioni. Prove di accordo, anche se all'ombra resta il Chelsea, visto che i procuratori hanno ricevuto un'offerta dai Blues.

Già Massimiliano Mirabelli aveva contattato l'entourage del brasiliano per ottenere la disponibilità al trasferimento in rossonero. Bernard è un'ottima variante in attacco, potendo giocare a destra come a sinistra e portando quella rapidità che al momento non c'è nel tridente di Gattuso.

La maxi operazione che dovrebbe portare Bonucci alla Juventus, Higuain e Caldara al Milan è in via di definizione. L'obiettivo di Leonardo, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, è battere la concorrenza del Chelsea. Il profilo individuato dal direttore tecnico brasiliano per quanto riguarda le corsie esterne risponde al nome di Bernard.