Matteo Salvini: "La bassa natalità è una scusa per importare migranti"

Matteo Salvini:

Oggi, Salvini torna sul tema e spiega che il problema sarebbe un altro: "Ricordo che i reati commessi ogni giorno in Italia da immigrati sono circa 700, quasi un terzo del totale, e questo è l'unico vero allarme reale contro cui da ministro sto combattendo". Un'affermazione che ha incontrato il dissenso dell'opposizione, in particolare del Partito democratico: "Il ministro dell'Interno - ha detto il presidente Orfini -, commentando l'aumento di violenze razziste, dichiara che l'emergenza razzista non esiste ed è un'invenzione della sinistra".

Le parole del ministro dell'Interno arrivano all'indomani della decisione della Cedu di fermare lo sgombero Camping River, il campo rom abusivo che la Raggi ha deciso di chiudere viste le terribili condizioni igienico-sanitarie del campo abusivo. Un'iniziativa respinta però in maniera netta dal "Tavolo Asilo" perché, viene sottolineato "la Commissione nazionale, così come il ministro, non ha competenza sulle risposte delle Commissioni, che devono essere indipendenti da indicazioni politiche ed essere solamente legate alle previsioni di legge e alle storie personali dei richiedenti, senza alcun intervento che risulti contrario al dettato costituzionale". E l'ala dem dell'opposizione attacca il vicepremier anche su un'altra affermazione, rilasciata sui social network: "Tanti nemici, tanto onore". E proprio Salvini ha parlato di questo confronto tanto voluto in un'intervista a Il Tempo e ripresa da Il Giornale in un articolo di Giovanna Stella. Il Times lo descrive come un fervente cattolico, che ha accolto i giornalisti con una bottiglia di acqua santa proveniente da Medjugorje ben in mostra sulla propria scrivania, mentre ricorda che "persino nel Vangelo si dice che i numeri sono importanti". Prima delle elezioni Salvini aveva ripetuto più volte che le regole per la concessione dello status saranno cambiate e il 4 luglio ha emanato una circolare proprio per raccomandare "la riduzione dei tempi per l'esame delle istanze" e la concessione del permesso solo "per seri motivi".

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.