LIVE: la presentazione di Bonucci alla Juventus in diretta

LIVE: la presentazione di Bonucci alla Juventus in diretta

Quando finisce una partita, sono sempre il primo ad andare a salutarli. Ringrazio la società, l'allenatore e il mio agente che mi hanno permesso di realizzare il mio sogno. Personalmente, quando vedevo giocatori che non esultavano, non mi sembrava la miglior cosa. La mia unica voglia era di tornare.

Questo il film di un anno incredibile, fatto di continui colpi di scena. Sono voluto tornare perché mi mancava casa. Cercherò di migliorare giorno dopo giorno e di recuperare il tempo passato lontano da qui, che mi ha dato molto dal punto di vista umano ma mi ha tolto vittorie. Nel 2017 ci siamo lasciati con una stretta di mano e un abbraccio col presidente, forse sapevo che sarebbe potuto succedere quello che è accaduto.

Bonucci ha poi parlato del suo rapporto con Allegri: "Abbiamo avuto discussioni che fanno parte del calcio, poi ci siamo chiariti ed ora abbiamo un grande rapporto". La decisione di andare al Milan?

Capitolo tifosi. I supporter bianconeri non hanno preso bene nè l'addio, nè il ritorno di Bonucci. Chissà se anche la coppa. "Ora accetterò i fischi e mi riconquisterò la fiducia sul campo".

"Perdono, perdono, perdono". La sua esultanza in occasione del gol proprio contro la Juventus, non è andata giù ai tifosi bianconeri, ma il numero 19 si è difeso così: "Sono un difensore, mi capita poche volte di fare gol, in quel momento mi è venuto di farlo e non so". Un gradito ritorno per il difensore bianconero, che ritrova "la sua casa". "Accetto i fischi dei tifosi, quando saranno quelli avversari mi caricheranno, quelli dei miei tifosi starà a me portarli dai fischi agli applausi".

"Io sono un professionista".

Juventus - Bonucci: Qui mi mancava. Voglio vincere, a Gattuso dico...
Juventus, Bonucci: "Ho sbagliato ad andar via, accetterò i fischi"

Solamente un anno fa era stato l'affare dell'estate, pronto a "spostare gli equilibri" di un Milan che alla fine ha deluso le aspettative.

Come hai visto la Juventus da fuori in questo anno?

CR7 - Viste le precedenti annate avere Ronaldo dalla nostra parte è un'ottima cosa. Ci permette di alzare il livello di una Juve che ha una rosa competitiva. "Concorrenza? Sarà stimolante averla, uno stimolo per fare bene in allenamento ed evitare di fare brutte figure". Se l'obiettivo della stagione è tornare in finale di Champions? Una teoria del complotto piuttosto fantasiosa, ma che allo stesso tempo ha una solida base empirica. Un commento sul progetto del Milan e su cosa non ha funzionato? Se mi ripresentasse di fronte oggi un'offerta per lasciare la Juventus non ci penserai mai.

GENESI TRATTATIVA - Il mio agente ha giocatori che giocano alla Juventus.

Dopo Leonardo Bonucci il Milan ha ufficializzato una nuova cessione in questi ultimi giorni del calciomercato estivo 2018. "Adesso si riparte più vogliosi di prima".

BONUCCI: "LA VERITA SULLO SGABELLO DI PORTO" "Se sono andato via anche per la storia dello sgabello di Porto?". Sfatiamo un tabù: avevo un posto in fila, ma vivo la partita in maniera troppo nervosa. Gli obiettivi? Quando giochi nella Juve sono molto chiari sin dall'inizio della stagione. "Ma è stata la mia rovina (ride, n.d.r.)".