La fattoria degli animali: Netflix acquista i diritti, Andy Serkis alla regia

La fattoria degli animali: Netflix acquista i diritti, Andy Serkis alla regia

Netflix, il colosso statunitense dello streaming, ha annunciato di aver acquisito i diritti della pellicola La fattoria degli animali tratta dal libro di George Orwell.

Già approdato sul grande schermo nel 1954 con l'omonimo film di John Halas & Joy Batchelor, la versione cinematografica del romanzo satirico, incentrato sulla ribellione di un gruppo di animali di una fattoria contro la dittatura degli esseri umani, vedrà questa volta, dietro alla macchina da presa, Andy Serkis.

"Siamo incredibilmente entusiasti di aver trovato finalmente in Netflix la nostra casa creativa perfetta". "La sua sensibilità acuta e la sua intelligenza narrativa, la sua onestà e la sua capacità di comandare in questo reame rappresenta davvero lo scenario migliore per portare in vita questo progetto a cui siamo da tempo appassionati" ha sottolineato il regista di "Mowgli".

Il romanzo allegorico politico di George Orwell venne pubblicato nel 1945 ed è ambientato durante la rivoluzione russa del 1917 sotto il regime stalinista ma i suoi contenuti risultano ancora oggi molto attuali. In nome dell'uguaglianza, stabiliscono regole per poter dividere in maniera equa i frutti del loro lavoro ma presto qualcosa inizia a non funzionare.

"Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri". Eccovi i dettagli e chi lo affiancherà nel progetto del film "La fattoria degli animali".

Al momento non sappiamo se e quando il nuovo adattamento cinematografico arriverà sul grande schermo o se verrà rilasciato solo su Netflix. Ricordiamo che il debutto nelle vesti di regista di Serkis, Mowgli, è appena passato dalla Warner Bros. a Netflix.