Juve, Pjaca alla Fiorentina apre le porte per Chiesa e Milenkovic

Juve, Pjaca alla Fiorentina apre le porte per Chiesa e Milenkovic

L'ufficialità dell'arrivo di Marko Pjaca alla Fiorentina è ad un passo, i viola avranno così il loro nuovo attaccante, il tassello ideale per comporre il tridente con Chiesa e Simeone.

La Fiorentina piazza un altro colpo in avanti dopo Mirallas. Nel tardo pomeriggio, intorno alle 18, è arrivato l'annuncio della Juventus che ha comunicato la cessione del calciatore.

"Il contratto prevede, inoltre, la facoltà per l'ACF Fiorentina S.p.A. di esercitare, al termine della stagione sportiva 2018/2019, il diritto di opzione per l'acquisizione a titolo definitivo del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di € 20 milioni, pagabili in tre esercizi". Alla Juventus due milioni per il prestito oneroso, altri venti potranno arrivare la prossima stagione nel caso in cui il club viola esercitasse il diritto di riscatto, con i bianconeri che potranno far valere il controriscatto, a 26 milioni.

Se fino a ventiquattr'ore fa l'etichetta di giocatore giramondo tra quelli a disposizione di Pioli era il "veterano" dell'Europa League Marco Benassi (15 presenze tra Inter e Torino), con il doppio innesto Mirallas-Pjaca la cifra di esperienza internazionale in casa viola si esibisce in un salto non da poco.I numeri del belga in particolare parlano di una carriera europea di tutto rispetto, fatta di quasi 2700 minuti tradotti in 42 presenze tra Coppa UEFA, Champions ed Europa League. Queste le sue prime parole: "Sono molto felice, ci vediamo presto".