Illusione e delusione: ecco perché Bonucci lascerà il Milan

Illusione e delusione: ecco perché Bonucci lascerà il Milan

Il tecnico bianconero ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dei cronisti ad Atlanta, al termine del test amichevole contro la selezione di Major League Soccer: al centro la maxi-operazione di mercato con il Milan, che ha visto materializzarsi lo scambio di difensori Leonardo Bonucci-Mattia Caldara e il trasferimento in rossonero di Gonzalo Higuain, arrivato appena due anni fa dal Napoli per 90 milioni e rivenduto a 54 milioni di euro. "Credo sia stata una operazione giusta per la Juventus e per il Milan". Purtroppo non ho ancora a disposizione tutti i giocatori qui, ma quando c'è il Mondiale è sempre così.

Una grande esclusiva che possiamo portarvi è che l'affare con l'Atletico per Vrsaljko andrà in porto entro questo fine settimana; le due parti hanno trovato un accordo sulla base di 7 milioni per il prestito e 17 per il riscatto. "Mi spiace, ma il mercato ci ha obbligato a farlo ripartire - ha dichiarato a Sky Sport -".

Sulla sfida contro le All Stars della MLS dichiara: "Faccio i complimenti a tutti i giocatori scesi in campo". Caldara, invece, ha della sua la giovane età e, insieme a Rugani e Romagnoli, fa parte del trio di giovani difensori più forte che c'è in Italia.

Tra qualche giorno i bianconeri affronteranno il Real Madrid: "Sarà un test molto duro per entrambe le squadre, speriamo di terminare la preparazione pre-campionato nel miglior modo possibile, è importante che nessuno si faccia male. La vittoria sarebbe un buon preludio per l'inizio della stagione".