Fumetti. Sergio Bonelli produrrà film e serie: si parte con Dylan Dog

Fumetti. Sergio Bonelli produrrà film e serie: si parte con Dylan Dog

"Sviluppare nuove forme perchè le persone vengano in contatto con i nostri più iconici e popolari personaggi, sul supporto che preferiscono, è una delle priorità principali del nostro studio".

Dylan Dog, creato da Tiziano Sclavi, è uno dei brand di maggior successo nella storia della Sergio Bonelli Editore; fu lanciato nel 1986 e da allora sono stati pubblicati oltre 500 differenti episodi a fumetti. Stiamo investendo e creando spettacoli originali di alta qualità tra cui la nuova serie basata su Dylan Dog.

La Bonelli Editore sbarca nel mondo dell'Enterteinment e il primo prodotto sarà una serie tv horror dedicata a Dylan Dog! Dylan Dog sta per arrivare in televisione con una serie live-action a lui tutta dedicata. In fase di sviluppo ci sono progetti come Nathan Never, Mister No, Dampyr, Dragonero, Il Confine e Martin Mystère. La diffusione lifetime ha superato 50 milioni di copie. Bonelli ha riacquistato i diritti di Dylan Dog un anno fa, ha detto Sarno che ha sottolineato come la società stia ora facendo in modo che "l'essenza dei nostri personaggi e delle nostre proprietà rimanga intatta" controllando la produzione.

Non solo: Michele Masiero ha specificato che molti personaggi della casa editrice milanese hanno molti punti in comune e che la serie tv su Dylan potrà avere alcuni punti d'aggancio con essi, dando vita a numerosi spin-off.

Giuda ballerino! Arriva una grande notizia per i tanti lettori di Dylan Dog. Le sue avventure, molto cinematografiche e dalla forte connotazione romance, hanno a che fare sia con mostri, fantasmi, vampiri, lupi mannari e zombi, sia con un universo surreale e fantastico. Il fumetto di Dylan Dog, è stato distribuito in 30 paesi e attualmente è venduto in 11 nazioni.