Elicottero si schianta in Siberia, morte le 18 persone a bordo

Elicottero si schianta in Siberia, morte le 18 persone a bordo

Il velivolo, un Mi-8 si stava dirigendo verso un pozzo petrolifero ed era decollato poco dopo le 10.20 della mattina (5.20 in Italia).

Una nuova tragedia aerea ha scosso la Russia.

Un incidente che non ha lasciato scampo a nessuno. A bordo c'erano quindici passeggeri e tre membri dell'equipaggio. Fonti di forze dell'ordine e di servizi di emergenza sottolineano che sarebbe questo il motivo dello schianto che ha provocato diciotto vittime: nessuna conseguenza per il secondo velicolo coinvolto nell'incidente.

Il secondo elicottero è atterrato senza avere vittime. Le cause dell'incidente e le responsabilità sono ancora infatti da chiarire: potrebbe essere tutto dovuto a dei problemi tecnici o ad un errore del pilota. Per accertarsi dello svolgimento del tragico epilogo, entrambe le scatole nere del velivolo caduto sono già state trovate e saranno presto sottoposte ad analisi. La scena che si sono trovati davanti è stata inquietante.

Siberia, precipita elicottero: 18 morti.