Conte è già del Milan ma tutto questo Gattuso non lo sa

Conte è già del Milan ma tutto questo Gattuso non lo sa

Anche oltreoceano tiene banco il mercato tra i calciatori rossoneri e non solo. L'ombra di Conte c'è, ma Gattuso ha risposto con eleganza alle domande dei cronisti.

"I ragazzi stanno tutti i giorni con il telefonino". Il mercato arriva anche qui negli States, e' normale. Questo fa parte del gioco: anche se siamo lontani, finché il calciomercato non chiude se ne continuerà a parlare. Gli attaccanti sentono che può arrivare un altro attaccante, i centrocampisti anche e così via. Loro sono, negli ultimi 4-5 anni, una grande realtà del calcio inglese. Partita aperta, con due squadre che vogliono giocare a calcio, che hanno la stessa filosofia, che palleggiano dal basso. Mi dispiace di non aver fatto entrare i nostri giovani, chi paga il biglietto vuole vedere i campioni, ma si vedono ragazzi molto interessati. Per noi deve essere un orgoglio affrontare queste squadre e queste tipologie di gare, è un percorso che ci serve.

Grande soddisfazione per la preparazione del Milan e una battuta in risposta a Mourinho che ha dichiarato che "non pagherebbe per assistere alle amichevoli dell'International Champions Cup": "Sono molto soddisfatto". Sicuramente dopo questa partita avremo il quadro più chiaro. Abbiamo lavorato tanto e bene. E' quanto afferma Tuttomercatoweb.com che spiega come a bloccare tutto, ad oggi, sia il contratto in essere che il tecnico ha con il Chelsea. Confermato dal fondo americano, da neo presidente Paolo Scaroni e dal direttore tecnico Leonardo che, a scanso di equivoci, ha ribadito la volontà del club di proseguire l'avventura con l'allenatore calabrese, scelto al posto di Vincenzo Montella lo scorso 26 novembre.