Calciomercato, Modric: non è finita, l'Inter attende ancora

Calciomercato, Modric: non è finita, l'Inter attende ancora

Quel giorno è oggi: Luka Modric è stato ufficialmente convocato da Lopetegui per la sfida di Ferragosto contro l'Atletico Madrid ed è partito per Tallinn con la squadra, come testimoniato dalla foto con Kroos pubblicata in una Instagram Story. Un braccio di ferro dunque che prosegue, con il Real che al momento non dà segnali di apertura per la cessioen del croato e l'Inter - forte della volontà di Modric - intenzionata ad aspettare e a provarci fino all'ultimo momento disponibile di questa sessione di calciomercato. A confermarlo è la stampa spagnola, la stessa che pochi giorni addietro aveva dato per scontato il suo rinnovo con i 'galacticos' [VIDEO]. Dopo tre Champions League consecutive ed una finale Mondiale da miglior giocatore, il mago di Zara è in cerca di nuovi stimoli. Più che una trattativa, ci sarebbe bisogno di un blitz lampo. Lo spagnolo è in pole position, visto che costerebbe meno e che anche in Germania il calciomercato estivo chiuderà i battenti il 31 agosto, mentre per assicurarsi il serbo i Blancos dovrebbe fare molto in fretta e girare, subito dopo la cessione di Modric, un assegno da 120 milioni di euro a Lotito.

L'impressione è che il mercato nerazzurro si sia chiuso con l'arrivo di Keita Balde e che Suning sia disposta a concedere uno strappo soltanto se c'è davvero la possibilità di arrivare a Modric. Il brasiliano del Barcellona, nonostante la sua brillante parentesi nerazzurra nella seconda parte della scorsa stagione, non rientrerebbe più nel progetto tecnico di Spalletti.