Calcio, Roma battuta in amichevole dal Real Madrid: 2-1 per gli spagnoli

Calcio, Roma battuta in amichevole dal Real Madrid: 2-1 per gli spagnoli

Prestazione non incoraggiante quella della squadra di Di Francesco: ancora una volta partenza-shock, con i Blancos che fanno male a una retroguardia distratta e troppo bucabile, con Marcano che ha responsabilità evidenti, specie sul gol di Bale.

Dopo aver trascorso il pre-partita con i tifosi giallorossi al Roma Club di New York, abbiamo assistito al match contro il Real Madrid al MetLife Stadium di East Rutherford.

Le uniche occasioni arrivano da Dzeko e Kolarov che sbattono entrambi contro Navas. Lungo passaggio per Bale, che stavolta si invola verso la porta, punta Marcano, lo porta via con sé e con il sinistro mette la palla alle spalle di Olsen. 2 a 1 che arriva a 7 minuti dalla fine con Strootman, che sfrutta una rimessa lunga di Santon che supera tutta l'area e arriva proprio sui piedi dell'olandese che da due passi fa 2 a 1.

Sei alla Roma da un po', cosa pensi della squadra? Dopo la sconfitta, Di Francesco ha ribadito che è importante non scordarsi "contro chi abbiamo giocato, una squadra di altissimo valore", mentre Lopetegui ha risposto alle domande dei giornalisti sul mercato.

Kluivert? "Sta facendo bene, anche se deve imparare l'italiano per capire le cose che vuole il mister".

"Non mi è piaciuta la fase difensiva iniziale, hanno lavorato in maniera disordinata e avrei preferito non succedesse, specialmente sul primo gol che ha poi determinato la dinamica della gara". "Queste partite lasciano il tempo che trovano - obietta il tecnico a chi gli presenta dei numeri in controtendenza rispetto alle precedenti sfide - le mie scelte hanno un obiettivo, portare tutti nella condizione migliore all'inizio del campionato".