Atalanta, l'agente di Cornelius attacca: "E' ostaggio del club! E Gasperini..."

Atalanta, l'agente di Cornelius attacca:

Vincitrice in maniera scoppiettante sul Frosinone nella prima partita di campionato, l'Atalanta si trova a dover gestire la situazione di un giocatore non esattamente contento di essere rimasto a Bergamo. A Bergamo, però, non sono tutti contenti.

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Copenaghen, decisiva per l'accesso in Europa League. Lo scorso luglio abbiamo avuto un confronto con il club, ricevendo il via libera per trovare una nuova squadra per Andreas. Potevamo trasferirci in Italia in un buon club che ci garantiva fiducia e un ingaggio importante, ma l'Atalanta ha preteso tanti soldi per il cartellino.

Le parole dell'agente: "Fin dall'inizio abbiamo avuto la spiacevole sensazione che Gasperini non fosse d'accordo con i dirigenti sull'acquisto di Cornelius".

Steffensen ha poi aggiunto: "È vergognoso come Cornelius sia tenuto in ostaggio in questo modo, ma non mi meraviglio quando si tratta di un patrimonio di una società che vuole guadagnarci".