Aereo precipita, unico superstite è un bambino di 12 anni

Aereo precipita, unico superstite è un bambino di 12 anni

In Indonesia, nella regione di Papua, un velivolo, Pilatus PC-6, si è schiantato portando alla morte sul colpo gli otto passeggeri a bordo. Unico superstite è un bambino di 12 anni, Jumaidi, ricoverato attualmente all'ospedale di Oksabil. Con loro grande sorpresa, però, improvvisamente dalle lamiere hanno sentito un gemito: era un bimbo di 12 anni, miracolosamente ancora vivo. Secondo quanto tramandato anche dall'Indipendent, del piccolo aereo commerciale si erano perse le tracce dal giorno precedente.

Sembra che la torre di controllo del traffico aereo avesse perso il contatto con il mezzo poco prima dell'atterraggio. Trasportava nove persone, di cui due membri dell'equipaggio. Incidenti aerei come quello di Oksabil sono piuttosto frequenti nella zona.