Torna il bonus idrico per il terzo anno

Torna il bonus idrico per il terzo anno

Per chi non lo sapesse si tratta di un' agevolazione tariffaria integrativa rispetto al bonus idrico Nazionale stabilita dalle Autorità Idrica Toscana e destinata alle utenze definite deboli che corrispondono ai nuclei familiari che sono residenti nei comuni delle Autorità Idrica Toscana e che versano in condizioni disagiate. Per tutte le informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Sostegno Sociale del Comune di Viterbo, presso il settore Servizi Sociali, via del Ginnasio n. 1 nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 16,30. Come per il bonus energia elettrica e gas, il richiedente deve avere un'attestazione Isee valida non superiore a 8.107,50 euro e, nel caso di famiglie numerose, un'attestazione Isee valida non superiore a 20mila euro.

Lo sconto verrà erogato direttamente in bolletta per chi ha un contratto diretto, mentre l'utente indiretto, cioè la famiglia che vive in un condominio e non ha un contratto proprio di fornitura idrica, riceverà il Bonus sociale in un'unica soluzione dal gestore del servizio idrico mediante altre modalità in fase di definizione.

Sul sito internet del Comune di Sciacca è stato creato un link denominato "Bonus idrico" (colonna a destra della homepage) accedendo al quale i cittadini interessati a usufruire del beneficio possono trovare sia i moduli che note esplicative.

La modulistica per fare la richiesta del bonus idrico integrativo anno 2018 è scaricabile dalla rete civica o ritirabile presso la Direzione Servizi sociali.

Agli aventi diritto sarà riconosciuta un'agevolazione di importo pari a metà della spesa relativa al consumo idrico riferito all'anno 2017, diminuito dell'importo massimo del bonus sociale idrico nazionale.