Ronaldo, a un passo dalla Juve

Ronaldo, a un passo dalla Juve

Le azioni del club presieduto da Andrea Agnelli, dopo aver aperto le contrattazioni con un rialzo di circa il 7%, hanno ulteriormente accelerato nel corso del pomeriggio, sulle indiscrezioni di un'ulteriore stretta per il clamoroso acquisto, terminando la seduta con un balzo dell'11,19% a 0,82 euro, un livello che il titolo bianconero non vedeva dallo scorso gennaio.

Cristiano Ronaldo ha ricevuto un'offerta per lasciare il Real Madrid e firmare per la Juventus, ha detto a Reuters una fonte vicina al calciatore. I bianconeri quindi aspettano che Mendes confermi le condizioni per il trasferimento in bianconero, dato che Ronaldo gradisce la destinazione Juventus. La Juventus potrebbe finanziarne l'arrivo con la cessione di Gonzalo Higuain al Chelsea, con Ronaldo che fungerebbe a tutti gli effetti da centravanti. In merito, la Juventus starebbe pensando di aspettare comunque la chiusura della Borsa di Milano (venerdì alle 17:30) e di organizzare un evento in grande stile, eventualmente con l'Allianz Stadium come location. Romeo Agresti, giornalista di Goal.com tra i più informati sulla Juventus, dice che l'accordo con Ronaldo è già stato raggiunto definitivamente.

Una cifra che, secondo quanto ricostruisce 'Marca', indicherebbe la volontà del Real di cedere Ronaldo. Massimiliano Allegri da questo punto di vista ha dimostrato di sapersi adattare a più situazioni: ha giocato con la difesa a tre, con il 4-2-3-1, nell'ultima stagione ha aperto al tridente. In un 4-2-3-1 Ronaldo potrebbe essere il centravanti o, anche qui, l'esterno; qui Dybala potrebbe giocare a sinistra eventualmente con Bernardeschi centrale.

Non è più una suggestione, sarebbe sbagliato continuare a chiamarla così.