Niccolò Bettarini accoltellato: Simona Ventura: "Non in pericolo di vita"

Dopo aver trascorso la serata all'Old Fashion assieme ad alcuni amici, il giovane è uscito dalla discoteca poco dopo le 5 ed è stato aggredito.

Nicolò era stato raggiunto da una serie di coltellate nella parte alta del corpo da una serie di coltellate. Uno dei presenti invece ha riferito agli agenti accorsi sul posto che gli aggressori di Niccolò Bettarini "erano degli animali". Il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini avrebbe ricevuto nove fendenti da uno sconosciuto. Il giovane, ricoverato all'ospedale Niguarda, non è in pericolo di vita. Pare che i motivi della lite risalgano a circa tre settimane fa, quando un maggiore della guardia di finanza si trovava all'Old Fashion e avrebbe avuto un diverbio con un gruppo di ragazzi lì presenti.

"Mio figlio Niccolò non è in pericolo di vita". Fortunatamente le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte", hanno scritto Simona Ventura e Stefano Bettarini mentre l'ospedale Niguarda, in cui è ricoverato Niccolò, spiega che il "ragazzo è ricoverato per lesioni superficiali da taglio su tronco, addome e un arto superiore. Su cosa sia successo, da questo punto in avanti, stanno lavorando i poliziotti della questura. Una lite come tante fuori dalla discoteca, pare dai primi racconti raccolti da Repubblica, con il 19enne Niccolò - famoso anche lui per vari flirt con giovani vip e partecipe in tv di numerose interviste sulla storia tormentata della sua famiglia molto famosa - che passa accanto e assiste alla scena. Prontamente soccorso, le sue condizioni non sono buone.