Migranti, Fico: "Su richiedenti asilo si rispetti la legge"

Migranti, Fico:

Per Roberto Fico "la nostra Europa si fonda anche su Schengen, ed è una politica scellerata quella austriaca che in questo momento ha anche la presidenza dell'Ue". Lo ha detto Roberto Fico, presidente della Camera, rispondendo alla domanda su una possibile riduzione della protezione umanitaria per i richiedenti asilo.

Il taglio dei 1.405 vitalizi attualmente erogati dalla Camera, progettato dal presidente Fico in collaborazione con l'Inps e con l'Istat, prevede un risparmio di circa 40 milioni di euro: se dobesse passare la delibera, 1.338 di quei vitalizi saranno infatti ricalcolati e ridotti, mentre i restanti 67 non subiranno modifiche ma non vedranno comunque aumentare l'importo degli assegni in quanto la delibera contiene una clausola di sterilizzazione che li congela al 31 ottobre 2018. "Credo che l'Austria non può pensare di chiudere le proprie frontiere". E comunque va bloccata in nome del principio della irretroattività della legge. Il secondo intervento è del presidente della Cooperativa Dedalus (che opera proprio a Porta Capuana), che riferisce dell'ottimo lavoro svolto in questi anni con tantissimi giovani, partenopei e non. Ne va, a suo dire, del progetto politico dei pentastellati.

In realtà, gli ex deputati sono già sulle barricate, o meglio in trincea: "Nessuna legge approvata dal Parlamento di modifica della disciplina previdenziale" scrivono "ha mai messo in discussione retroattivamente diritti già maturati dei cittadini".

"Ho fatto un lavoro gigante in questimesi e ringrazio i funzionari della Camera che hanno preso daldatabase della Camera tutta una serie di dati per quattrosettimane". Per il grillo "l'immigrazione deve essere accolta".