Mediaset a Montecarlo la presentazione dei palinsesti

Mediaset a Montecarlo la presentazione dei palinsesti

Tra le novità, poi, ci sono due serate evento con Enrico Brignano. Nessun cambiamento in day time e prime time, con i classici come Forum, Uomini e donne, Pomeriggio Cinque e Domenica Live. Così come le fiction, che schierano tre pezzi da novanta: Raoul Bova (con le nuove avventure del suo eroe "Ultimo"), Gianni Morandi (seconda stagione per "L'isola di Pietro") e Marco Bocci (ancora protagonista di "Nome in codice: Solo").

Per quanto riguarda, invece, le novità del palinsesto 2018-19 [VIDEO]di Canale 5, vi segnaliamo il ritorno di Scherzi a parte con Paolo Bonolis che successivamente riporterà in prime time anche Ciao Darwin.

"Per il 2019 punteremo ad avere due reti su tre con un prodotto targato Mediaset", ha affermato il direttore generale palinsesti Marco Paolini, mentre Alessandro Salem, direttore generale dei contenuti ha rimarcato che "i risultati vengono con programmi fatti per la tv generalista, il pubblico si ferma a guardarli a quell'ora e in quel giorno quando ha la percezione dell'imperdibilità".

MONTE CARLO Sempre più spazio a contenuti originali e progettati appositamente per il pubblico italiano, la conferma della strategicità di colonne portanti come Maria De Filippi e Paolo Bonolis, e poi la grande novità della prossima stagione: il restyling di Rete4, o meglio, come è stata definita, la "rivoluzione copernicana" che dal prossimo autunno interesserà la Cenerentola di casa Mediaset.

L'ad di Mediaset, a margine della presentazione dei palinsesti, traccia un bilancio positivo dei Mondiali di calcio che il gruppo trasmette in esclusiva per l'Italia.

Roberto Giacobbo curerà "Freedom, oltre il confine", un programma di divulgazione. Altra prima serata con uno show di Piero Chiambretti, mentre è stato confermato "Quarto Grado" con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. In seconda serata tornerà Maurizio Costanzo con L'intervista e Il Costanzo Show, e Nicola Porro con Matrix.

I Mondiali 2018 sono storici, secondo l'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi: per la prima volta, infatti, genereranno un utile. Insieme al doppio appuntamento con Le iene, è in cantiere una nuova produzione con la Gialappa's Band, protagonista anche di Mai dire Gf Vip (in seconda serata). Barbara Palombelli sarà l'anti-Lilli Gruber: mantiene Forum e Lo sportello di Forum e approda in access prime time con il talk Stasera Italia. Barbara D'Urso tornerà, invece, a recitare nella nuova stagione de La Dottoressa Giò, che sta girando proprio in questi giorni.

Italia 1 spinge l'acceleratore sulla comicità e sull'intrattenimento con le serate speciali "Pintus @Ostia Antica", "Intolleranza zero" con Andrea Pucci, "Io sono Battista" con Maurizio Battista.

Infine alcune dichiarazioni sul trasferimento del secolo, quello che potrebbe portare un fenomeno come Cristiano Ronaldo alla Juventus, rilanciando nettamente anche l'immagine del calcio italiano: "Cristiano è super per tutto ciò che rappresenta".