Marca saluta Cristiano Ronaldo: "Non ci sarà un altro come te"

Marca saluta Cristiano Ronaldo:

Dopo due settimane di parole si passa ai fatti. E invece no, il campione portoghese sbarcherà a Torino, con il Real Madrid che incasserà una cifra pari a circa 105 milioni di euro. L'accordo con Ronaldo era poi già fatto: quadriennale da 30 milioni a stagione. Fabio Capello, ex tecnico del Real Madrid, commenta il trasferimento del secolo. Dal sogno alla realtà, Cristiano Ronaldo è davvero un giocatore della Juventus.

"Oggi il Real Madrid desidera esprimere il suo gradimento per un giocatore che ha dimostrato di essere il migliore al mondo e che ha segnato una delle epoche più brillanti della storia del nostro club e del football mondiale". Al di là dei titoli conquistati, trofei vinti ed i successi conseguiti in campo nel corso di questi nove anni, Cristiano Ronaldo è stato un esempio di dedizione, lavoro, responsabilità, talento e miglioramento.

È diventato anche il capocannoniere nella storia del Real Madrid con 451 gol in 438 partite. Su base individuale, con la maglia del Real Madrid ha vinto 4 Gold Balls, 2 The Best e 3 Gold Boots, tra molti altri premi.

Il comunicato si conclude cosi: "Il Real Madrid sarà sempre casa sua".

Sono stati assolutamente meravigliosi questi 9 anni. Ho solo sentimenti di enorme gratitudine per questo club, per questo hobby e per questa città. Posso solo dire grazie a tutti per l'affetto che ho ricevuto - continua il portoghese -. "È quello che sento di fare e chiedo a tutti, specie ai nostri tifosi, di capirmi". Il mio rispetto e il mio riconoscimento per tutti loro.

Ho riflettuto molto e so che è arrivato il momento per aprire un nuovo ciclo. Me ne vado, ma questa maglietta, questo simbolo e il Santiago Bernabéu li continuerò a sentire sempre miei ovunque io sia.