Juventus, aspettando Ronaldo: ecco quanto vale il brand Cr7

Juventus, aspettando Ronaldo: ecco quanto vale il brand Cr7

Abbiamo già provato a spiegare quale sarebbe l'impatto economico del giocatore sui conti della società - stando alle cifre che circolano in questi giorni su contratto e costo del cartellino -, e diventa quindi interessante fare due conti in tasca al 33enne portoghese, per capire se il brand Cristiano Ronaldo abbia ragione di essere tanto prezioso.

Questa immensa villa si trova in strada San Vito Revigliasco ed è la stessa in cui ha vissuto Fabio Cannavaro, nel suo primo biennio bianconero.

I giornali madrileni elencano anche le ragioni della rottura, le frizioni con Florentino Perez e tutto il resto, senza dimenticare di occuparsi del futuro e dei sostituti di CR7. Anche in Spagna hanno confermato che si tratta di una possibilità non troppo remota ma Gianluca di Marzio su Sky Sport frena l'entusiasmo. Un fenomeno di statura mondiale, un trofeo vivente, un mito del calcio mondiale che dopo aver arricchito il palmares di Sporting Lisbona, Manchester United e Real Madrid ha deciso di diffondere il verbo anche in Italia. Sta di fatto che Ronaldo alla Juventus sarebbe la notizia del secolo. Ma sarà la volontà del giocatore ad essere determinante: nella storia del Real nessun giocatore è stato trattenuto contro la sua volontà. Una cessione che darà ancora più forza ai Blancos per sferrare l'assalto decisivo a Neymar, stella del Brasile e del Psg.

Per acquistare Ronaldo si sarebbe mosso il presidente Andrea Agnelli, che ha chiamato Cristiano Ronaldo (34 anni a febbraio e appena rientrato in Portogallo dopo l'eliminazione ai Mondiali) in piu' occasioni "e la sintonia e' totale". Secondo la stampa spagnola sì. Una cifra enorme, 240 lordi per quattro anni: una cifra che però verrebbe 'ammortizzata' grazie alla FCA (Fiat Chrysler Automobiles) che lo utilizzerebbe come uomo immagine. "Adesso manca soltanto l'accordo tra Juve e Real per il trasferimento".