Higuain, l’agente: "Gonzalo sta bene alla Juventus. Anche con Cristiano Ronaldo"

Higuain, l’agente:

Per ora non c'è nulla che fa pensare a questa possibile svolta - inaspettata - perché le conferme latitano. Il probabile arrivo di Cristiano Ronaldo non dovrebbe aiutare il 'Pipita' che potrebbe ulteriormente essere chiuso perché in avanti ci sarebbe un altro 'puntero' che ovviamente avrebbe il posto fisso. Nemmeno la trattativa nella notte è servita a sbloccare la situazione e siamo al muro contro muro tra Napoli e Chelsea. Ma dall'entourage dell'ex Napoli nessuno parla di cessione, anzi Higuain vuole rispettare il suo contratto e vuole rimanere a Torino.

Un nuovo alleato della trattativa Cristiano Ronaldo Juventus potrebbe essere Herbalife: la nota azienda che si occupa dal 1980 di nutrizione, oltreché essere sponsorizzata proprio dal talento di Funchal, potrebbe intervenire in merito all'operazione, dando alla stregua il suo importante contributo in merito al consistente ingaggio del portoghese. A Higuain piacerebbe molto tornare a giocare con Cristiano, si conoscono a memoria. Ritrovare Sarri al Chelsea? I londinesi vogliono Sarri e concederanno al Napoli una cifra di "acquisto", se così si può dire, dell'allenatore di cui Abramovich si è innamorato. Non v'è dubbio su chi sarà il sacrificato, vale a dire Gonzalo Higuain. Intanto il magnate russo ha anticipato il raduno di due giorni senza avvisare Conte, che non l'ha presa bene.

"Qualora Sarri andasse al Chelsea mi auguro possa fare bene come Conte, far migliorare sempre la squadra e ottenere grandi risultati".

Abramovich si trova dunque in una situazione complicata: non intende soddisfare né le richieste del presidente del Napoli relative a Sarri - di fatto sollevato dall'incarico - né quelle di Conte, ancora di fatto in carica al club in attesa che si rivolga una situazione in cui non sono mancati tentati sgambetti da parte del Chelsea, che è arrivato addirittura a citare per danni l'attuale allenatore in seguito alla svalutazione sul mercato di Diego Costa, scaricato a suo tempo dal tecnico salentino con un sms.