Hamilton: "Non c'è un Gp più speciale"

Hamilton:

Dalle esperienze avute, il team reagisce sempre molto bene e abbiamo apportato miglioramenti alla macchina che hanno aumentato il mio feeling con la macchina e la sua comprensione da parte del team. Sarebbe bello vincere e tornare in testa al Mondiale qui.

Ferrari, a differenza di altre occasioni, è scesa in pista con un setup di base molto buono a dimostrazione che il lavoro fatto in fabbrica nella definizione del miglior assetto è stato ottimo. È stato un percorso fantastico dal 2007, sono grato per essere in grado di lottare a Silverstone per la 5ª volta. "Sappiamo che sara' un weekend difficile, ma questo non intacca la nostra fiducia e il nostro morale, sono cose che capitano e questo unisce ancora di piu' e ci rende ancora piu' forti. Spero di sì. Mi sono preso una una giornata libera per il giorno della finale". "Sennò devo guardare il telefonino, spero sia una cosa negoziabile". Per la corazzata di Stoccarda il pomeriggio sui verdi saliscendi di Zeltweg è invece un cazzotto nello stomaco, un'autentica mazzata che le Stelle mai avevano assaporato nell'era moderna della F1. "Il tedesco della Ferrari a stampato il miglior tempo con 1'27" 552, davanti al rivale Lewis Hamilton dietro di 187 millesimi. Io l'altro giorno guardando la partita mi sono reso conto che non guardo abbastanza calcio, quando ero piccolo giocavo e collezionavo figurine. "Mi sono dovuto prenotare la partita per domenica, voglio essere in Russia a sostenere la mia squadra". Nel corso della sessione, Raikkonen aveva fatto una escursione su terra, riuscendo comunque a rientrare in carreggiata, mentre Verstappen si era fermato con la sua monoposto sul rettilineo d'arrivo, davanti ai box, probabilmente per un problema al cambio. Ad ammetterlo, senza mezzi termini, è stato lo stesso Hamilton: "Sono in vantaggio su di noi sotto quell'aspetto, non c'è dubbio", ha riconosciuto il campione del mondo in carica. Dal 2007 fu speciale già in qualifica, il 2008 poi non lo dimenticherò mai. "Cerchiamo di continuare così e fare il meglio che possiamo, mettendo insieme buoni punti".