Grave tamponamento in A4, Marco Paolini indagato

Grave tamponamento in A4, Marco Paolini indagato

Il celebre attore e regista bellunese, Marco Paolini, diventato famoso soprattutto per la pièce sul Vajont, al volante della sua Volvo, ha tamponato la Cinquecento su cui viaggiavano le due amiche. L'attore di cinema e teatro Marco Paolini si è subito messo al disposizione degli agenti della Polizia stradale, dopo aver urtato con violenza con la sua Volvo una Fiat 500 in cui si trovavano due donne. Il fatto è avvenuto ieri sera sull'autostrada A4, fra i caselli di Verona Sud e Verona Est.

Paolini è rimasto illeso nell'incidente. Interrogato dalla Polstrada, ha detto che la sua distrazione non era causata dal cellulare, anche se risultano messaggi su Whatsapp ricevuti non molto tempo prima dell'incidente. Paolini è indagato per l'ipotesi di lesioni gravissime.

L'incidente ha avuto ripercussioni anche sulla Tangenziale Sud che scorre a lato dell'arteria autostradale visto che uno dei due veicoli coinvolti nel sinistro, ha oltrepassato la barriera che delimita le due carreggiate, finendo sulla corsia Ovest della Tangenziale. A bordo della 500 c'erano due donne provenienti dalla provincia di Vicenza, da Arzignano e Montecchio, ed entrambe sono state portate in codice rosso all'ospedale di borgo Trento: la più grave risulterebbe essere la passeggera, classe 1965, che è stata portata via dopo il massaggio cardiaco dei sanitari; meno gravi invece sarebbero le condizioni della conducente, classe 1966, che nonostante le ferite riportate non verserebbe in pericolo di vita.