Falso in bilancio, si muove il pm: perquisizioni nella sede dell'Avellino

Falso in bilancio, si muove il pm: perquisizioni nella sede dell'Avellino

Ovviamente tutto a sfondo pacifico, vogliamo far sentire la nostra voce e dimostrare di che pasta è fatta la nostra tifoseria.

Nella giornata di ieri Franco Iannuzzi, esponente della Curva Sud fa il punto sulla situazione dell'Avellino calcio affrontando anche le critiche che nelle settimane precedenti sono cadute sui tifosi irpini che in molti hanno considerato "morbidi". Le Fiamme Gialle si sono recate anche presso la sede di Roma della Covisoc, l'organo di vigilanza della Figc, per prendere possesso delle fideiussioni presentate recentemente dal presidente Walter Taccone per l'iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Fideiussioni che l'organismo di vigilanza ha contestato, escludendo per il momento il sodalizio irpino dal prossimo campionato.

Il club campano, difeso dall'avvocato Chiacchio, si è quindi rivolto al Collegio di Garanzia del Coni, in attesa di un verdetto: "L'U.S. Avellino comunica che è stato presentato, nei termini previsti, ricorso al Collegio di Garanzia del Coni".

La società ricorrente chiede al Collegio di Garanzia di emettere, in forma inaudita altera parte, un provvedimento per la temporanea inibitoria dello svincolo dei tesserati, ai sensi dell'art.

Sono ore caldissime sul campionato di Serie B, è un'estate sempre più calda.

Blocco degli svincolati e tre giorni di tempo per poter realizzare gli adempimenti necessari per la partecipazione al prossimo campionato di Serie B: su tutti, la ricapitalizzazione e la copertura di un monte debitorio pari a 4,5 milioni di euro, lacune che erano costate alla Fc Bari 1908 l'esclusione dal torneo. In ogni caso dopo il 27 luglio, data che segna la chiusura dei termini per le domande del ripescaggio.