Dragon Ball Super: il ritorno del Super Sayan Leggendario Broly

Dragon Ball Super: il ritorno del Super Sayan Leggendario Broly

Dragon Ball Super: Broly verrà distribuito nei cinema giapponesi dal 14 dicembre e continuerà la storia narrata nella serie animata Dragon Ball Super.

Questa notte è stato rivelato il titolo del 20° lungometraggio animato della franchise di Dragon Ball, Dragon Ball Super: Broly. Secondo la sinossi infatti Goku avrebbe incontrato il primo Super Saiyan, un personaggio in grado di viaggiare nel tempo. Il film vedrà al suo interno il ritorno di un personaggio molto conosciuto e amato dai fan della saga, ma che sino ad ora non aveva la cosiddetta "canonicità".

Come da titolo, il film sarà incentrato sul personaggio di Broly, un Sayan finora apparso solo in alcuni film di Dragon Ball (Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della Leggenda e Dragon Ball Z: Sfida alla Leggenda).

Ovviamente, i fan che potranno partecipare alla convention saranno molto fortunati e potranno assistere a diverse anteprime. Si presuppono che il personaggio in alto sia uno di questi tre. A fornire le prime informazioni è stato Toriyama stesso, che in una dichiarazione ha affermato l'intenzione dei produttori della serie di sviluppare ulteriormente il personaggio e inserirlo nella continuity di Super.

Secondo il Maestro, il film sarà epico e drammatico e ci mostrerà scontri mozzafiato tra Goku, Vegeta e Broly.

Si tratta di un film che andrà quindi a canonizzare in modo definitivo nell'universo di Dragon Ball il Super Saiyan Leggendario, con una storia completamente originale scritta da Akira Toriyama, che andrà a scavare nella mitologia dei Saiyan e dell'antagonista. La tagline che possiamo leggere nella visual recita: "Il più grande nemico, un Saiyan". "Ci saranno tantissime altre sorprese per tutti i fan nel nuovo film", ha concluso Akira Toriyama, "Perciò per favore aspettate ancora un po' fino a quando lo avremo completato!"